LA STORIA DI AGNES BROWNE

Regia: Anjelica Huston

Sceneggiatura: John Goldsmith, Brendan O’Carroll

Fotografia: Anthony B. Richmond

Scenografia: David Brockhurst

Costumi: Joan Bergin

Musica: Paddy Moloney

Prodotto da: Jim Sheridan, Anjelica Huston, Arthur Lappin

(USA, 1999)
Durata: 91’

Distribuzione cinematografica: Istituto Luce

CAST

Agnes Browne: Anjelica Huston

Marion Monks: Marion O’Dwyer

Mark Browne: Niall O’Shea

Frankie Browne: Ciaran Owens

Cathy Browne: Roxanna Williams

Simon Browne: Carl Power

Dermot Browne: Mark Power

Rory Browne: Garet O’Connor

Trevor Browne: James Lappin

Mr. Billy: Ray Winstone

Pierre: Arno Chevrier

TRAMA

Ad Agnes Browne muore il marito. Lei resta con i suoi sette figli e la inseparabile amica Marion, che la inizia ai segreti del piacere: la trascina al pub, alla sala Bingo, le spiega cos’è un orgasmo.

Sull’onda delle musiche del suo cantante preferito, Tom Jones, Agnes esplora la sua sensualità.

Il fornaio del mercato, Agnes ha un banco di frutta, le chiede di uscire con lui una sera.

“Le mamme non vanno agli appuntamenti”, commenta un figlio, ma poi tutti insieme, come topolini di Cenerentola, si danno da fare per comprarle uno splendido vestito per la sua serata romantica.

Un sogno, cui seguiranno altri sogni.

“Questo nostro triste, tragico e caotico mondo qualche volta si mette a testa in giù e arresta completamente la sua folle corsa per far vivere un sogno”. Tom Jones dedica una canzone a colei che ha voluto credere ad un sogno: Agnes Browne.